Loro lo producono, noi lo cuciniamo. Ecco le differenze

C'è una grande differenza tra produrre un alimento per il tuo cane e cucinarlo. Comprendere quanto prima questo divario ti permetterà di scegliere con più consapevolezza, in un mondo pieno di opinioni diverse e contrastanti.

Possibile che stessi ingredienti in ricetta possono dare due risultati così diversi sulla salute del tuo cane?

La mia domanda è provocatoria ma a fin di bene perché con questo articolo desidero sensibilizzarti su un aspetto che ci viene nascosto dalle pubblicità e da altri fattori che non giocano a favore della salute dei nostri cani.

La scelta dell'alimentazione per il proprio cane è sempre un aspetto che ci genera ansia e tensione proprio perché sei consapevole di non essere esperto di tutti gli argomenti che servono per decidere coscientemente quale alimentazione sia migliore rispetto alle alternative che ci propone il veterinario piuttosto che le pubblicità su facebook o il negozio di animali.

Quello che ti invito a fare, dato che stai leggendo questo articolo, è un piccolo sforzo così da comprendere una volta per tutte come stanno le cose e poter scegliere con più serenità.

Partiamo da un presupposto: tu come cucini per le persone che hai da sfamare a casa tua?

Molto probabilmente usi ingredienti freschi (e non farine di ingredienti), non aggiungi additivi e vitamine e cuocerai in una maniera semplice gli alimenti utilizzando ad esempio il forno, la pentola o la padella.

Questo rituale del cucinare, che svolgi ogni giorno, è molto distante da ciò che invece avviene nelle aziende mangimistiche per uno o più di questi motivi:

  • Le temperature in gioco sono oltremodo più alte rispetto a quelle che utilizzi in casa
  • La produzione è lunga ed i passaggi dall'alimento fresco iniziale al cibo finale sono molteplici
  • Gli ingredienti anziché essere freschi, di partenza sono farine di ingredienti.

Ecco spiegato il perché degli additivi in etichetta che troppo spesso vengano usati per correggere tutto quello che il processo di produzione va ad annientare.

Per tutti questi motivi la parola "produzione" è ben lontana dall'alimentazione CuorMio.

Il nostro laboratorio è una cucina, molto simile a quella di una pasticceria, ma addirittura più semplice negli strumenti adottati.
Gli ingredienti che utilizziamo sono freschi ed è per questo motivo che i nostri fornitori di carne frutta e verdura sono gli stessi che servono ristoranti e cucine di hotel.

teglia cuormio prodotto di eccellenza artigianale

C'è una lunga differenza tra produrre un alimento o cucinarlo, anche solo per gli strumenti utilizzati.

Certo è che si fa una gran fatica a cucinare tutti i giorni una sana alimentazione per cani per i seguenti motivi:

1. Le farine di ingredienti sono già pronte all'uso, la carne invece va sfilettata, tritata col tritacarne e quindi lavorata a mano.

2. Usando ingredienti freschi e senza l'uso di farine e cereali l'impasto è molto umido e non lavorabile con macchinari, si attaccherebbe tutto allo strumento. Per questo motivo va lavorato a mano dalla fase di stesura nelle teglie fino al taglio.

3. E' molto più difficile la gestione di uno o più frigoriferi sia per capienza che per scadenza degli alimenti all'interno, anziché dei contenitori che hanno una lunga scadenza e che ospitano farine di ingredienti.

4. La scadenza degli alimenti che cuciniamo è ben diversa (e più corta) dalla scadenza dei mangimi che vengono prodotti. Per questo motivo non possiamo riempire un magazzino di alimentazione CuorMio già pronta e la nostra cucina segue una programmazione settimanale.

Tornando quindi alla domanda iniziale, perché quello che potrebbe essere all'apparenza la stessa lista di ingredienti, in realtà portano a due risultati ben diversi sulla salute del cane?

La risposta a questo punto è semplice e dipende sia dal tipo di ingrediente utilizzato (se fresco o sotto forma di farina) sia dal modo con cui viene cucinato. Quanto più tutto questo si allontana dal tuo modo di cucinare a casa, tanto più i risultati sulla salute del tuo cane purtroppo saranno diversi.

Per decenni siamo stati sedotti dal cibo industriale grazie alla sua praticità, i suoi costi bassi e la sua disponibilità che sono andati di pari passo con la nostra quotidianità sempre più frenetica e con sempre meno tempo a disposizione.

Mi auguro che attraverso il lavoro che sto facendo insieme a tutto il resto del mio staff, possa aumentare il livello di conoscenza e di consapevolezza di tutti gli aspetti realmente importanti per la salute e la prevenzione della salute dei nostri cani.

Per raggiungere questo obiettivo ho racchiuso vari concetti importanti nel libro Il Diario Salute del Cane che puoi trovare cliccando qui

Alla salute del tuo cane!

Luca Cuormio
Papà di Nancy, una meravigliosa Chihuahua
Fondatore di CuorMio®, l'alimentazione naturale cotta in forno
Autore del libro Il Diario Salute del Cane