Hi there

Welcome Guest
We typically reply within minutes
James
Hello! James here from Support team,this is sample text. Original text will display as per app dashboard settings

Perché il cerume nelle orecchie del cane dipende dall'alimentazione?

 

<<Quante volte devo pulire le orecchie del mio cane?>>

Spesso la mia risposta lascia di stucco perché…

le orecchie del cane non dovrebbero aver mai bisogno di essere pulite!

Le orecchie dei nostri cagnolini sono un organo molto complesso ed articolato e sono due le protezioni che hanno naturalmente a disposizione:


Protezione n.1 il pelo

Il pelo serve ad impedire che corpi estranei, insetti ecc. entrino nell'orecchio. Anche il verso del pelo ha una sua funzione e favorisce la fuoriuscita di tutto ciò che rimane "intrappolato".

Per questo motivo non dobbiamo tagliarlo e neanche accorciarlo

 

Protezione n.2 il cerume

Un leggero strato di cerume che lubrifica e impedisce che rimangano attaccati copri estranei.

Una buona abitudine è quella di controllare spesso le orecchie del nostro cane, soprattutto al rientro da una passeggiata caratterizzata da erba alta o altro tipo di terreno che possa aver portato dello sporco vicino all'orecchio.

Tutto ciò che di estraneo rimane attaccato nei peli dell'orecchio possiamo rimuoverlo senza problemi.

La presenza di molto cerume però, che tal volta viene accompagnato da un odore sgradevole, è il campanello di allarme di qualcosa che non va.

La parte di cartilagine delle orecchie del cane è ricoperta da pelle che contiene ghiandole sebacee, ceruminose e follicoli piliferi.

Per questo motivo quando l'organismo del cane ha una quantità importante di sostanze da espellere, oltre alle feci, alle urine e alla respirazione, tende ad utilizzare anche altri modi per poter eliminare dal corpo tutto ciò che è di poco buono.

Per questo motivo cibi poco digeribili, additivi, conservanti, alimenti di scarsa qualità o artigianali ma preparati in maniera scorretta provocano un aumento di produzione di cerume.

<<E' possibile togliere il cerume dalle orecchie del cane?>>

Tuttavia, un eccesso di cerume non può essere lasciato dentro l'orecchio perché in questo caso ci sarebbe un eccesso di proliferazione dei batteri.

Per questo motivo in questi casi è bene indagare a fondo con l'aiuto del veterinario su quale possa essere la causa così da intervenire correttamente. In aggiunta a questo è possibile pulire le orecchie con una pezza di carta asciutta o inumidita con una sostanza oleosa (come un detergente auricolare per cani) e con l'aiuto del nostro dito pulire leggermente il grosso dello sporco presente all'interno dell'orecchio.

Anche in questo caso torno a dire che l'alimentazione rappresenta la base della salute dei nostri cani. Quando il cibo che dai al tuo cane non è corretto è possibile riconoscerlo da vari segnali manifestati dal corpo e l'organismo del cane. Uno di questi è proprio il cerume nelle orecchie.

Scegli con attenzione l'alimentazione per il tuo cane perché da questa scelta dipende la sua salute e la tua serenità (perché esattamente come accade con i bambini, se loro stanno bene anche noi siamo molto più sereni e rilassati).

 

Alla salute del tuo cane!

Luca Cuormio

PS
Se anche tu vuoi conoscere meglio la filosofia CuorMio attraverso cui ho aiutato oltre mille cani di piccola taglia in tutta Italia ed evitare di mettere la salute del tuo cane in balia di false credenze o consigli contro producenti, ti invito ad approfittare dell'offerta che hai per ricevere a casa il libro Il Diario Salute del Cane e che trovi a questa pagina:  Libro il Diario Salute del Cane

il diario salute del cane

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati